Ad Altavilla Silentina, il 22 Ottobre, il "Festival di Stone Balancing"


Località Portiello, Cerrocupo, comune di Altavilla Silentina

Il “Festival di Stone Balancing”andrà ad arricchire la manifestazione culturale “Mentre tutto scorre”organizzata da Argonauta in collaborazione con il Forum dei Giovani di Altavilla Silentina. Nella giornata di domenica 22 ottobre, in tanti si ritroveranno lungo il fiume Sele, per cimentarsi in quella che è diventata negli ultimi anni una vera e propria espressione artistica.

Lo “Stone balancing” è una disciplina sconosciuta ancora a molti, ma affonda le sue radici nella storia millenaria dell’umanità. Usata da sempre come tecnica di meditazione Zen, si tratta dell’arte di posizionare “pietre in equilibrio”una sull’altra, dando vita a composizioni che diventano vere e proprie “opere creative”che in apparenza sembrano essere fisicamente impossibili.

Lo Stone Balancing è più di una forma di espressione artistica, per coloro che lo praticano è lo strumento per raggiungere stadi elevati di meditazione, il viatico per aumentare la sensibilità mentale e la percezione dello scambio di energia tra il soggetto e la pietra da porre in equilibrio.

Il tempo di esecuzione dello Stone Balancing non è prevedibile, l’energia che scorre dall’individuo alla pietra è una questione puramente soggettiva.

Molti sottolineano l’effetto benefico che lo stone balancing esercita sulla psiche umana. Lo stato rilassante che si trae da questa pratica si acquisisce anche grazie al luogo dove solitamente si esercita: ovunque vi sia acqua in movimento e silenzio. Il processo di ricerca dell’equilibrio tra gli oggetti permette di liberare la mente e il corpo dai pensieri, per fondersi e concentrarsi con i punti di equilibrio dell’opera che si sta componendo.

Un’occasione per fermarsi ad osservare la natura diventando parte di essa, un modo per stringere la realtà materiale, tenerla tra le mani diventando più consapevoli di quello che si tocca, di quello che si è.

Lo Stone Balancing è essenzialmente la necessità di raggiungere armonia interiore ed esteriore, liberando la creatività e la fantasia che prendono forma in simbiosi con l’ambiente circostante. Un ambiente che necessita di maggiore consapevolezza per essere preservato e salvaguardato dalle forme di abbrutimento che troppo spesso prevalgono nel mondo di oggi.

Nome e Cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono

Il tuo messaggio

Leggi l'informativa sulla privacy
Acconsenti alle Note Legali?
Sì acconsento